Wikipedia definisce il concetto di community come una comunità virtuale o comunità online che, nell’accezione comune del termine, è un insieme di persone interessate ad un determinato argomento, o con un approccio comune alla vita di relazione, che corrispondono tra loro attraverso una rete telematica, oggigiorno in prevalenza Internet, e le reti di telefonia, costituendo una rete sociale con caratteristiche peculiari.

Tale aggregazione non è necessariamente vincolata al luogo o paese di provenienza; essendo infatti questa una comunità online, chiunque può partecipare ovunque si trovi con un semplice accesso alle reti, lasciando messaggi su forum (Bullettin Board), partecipando a gruppi Usenet (Newsgroups o gruppi di discussione), o attraverso le chat room (Chiacchierate in linea) e programmi di messaggistica istantanea come ICQ, ebuddy, Pidgin, MSN Messenger, Yahoo! Messenger, e altri.

Una comunità virtuale può rimanere unicamente tale, oppure estendersi nel mondo fisico, permettendo l’incontro dei suoi appartenenti.

Le community che parteciperanno al Open Digital Day 2019 sono:

La Community che ha l’obiettivo di diffondere il sapere libero e sostiene attivamenti progetti della Fondazione Wikimedia e Open Street Map


La Community che si dedica alla traduzione italiana, al supporto e alla promozione dei prodotti e della mission della Fondazione Mozilla in Italia


La Community Italiana che si dedica alla diffusione di LibreOffice e della cultura digitale in tutti gli ambiti, dalla scuola alla società civile, dalla pubblica amministrazione alle aziende


La Community Italiana che promuove la diffusione, supporta e traduce in Italiano il progetto OpenSource WordPress in Italia


La Community Sarda dei simpatizzanti, degli utenti e dei volontari che sono attivi nella diffusione della mission della Fondazione Mozilla in Sardegna