LibreItalia Logo

LibreItalia è un’associazione di volontariato, che nasce su iniziativa di un gruppo di persone attive – a vario titolo – nella promozione di LibreOffice come strumento libero di produttività individuale e aziendale. L’obiettivo di LibreItalia è la diffusione di LibreOffice e della cultura digitale in tutti gli ambiti, dalla scuola alla società civile, dalla pubblica amministrazione alle aziende, con una particolare attenzione per i formati standard e aperti dei documenti.

La cultura digitale è un aspetto fondamentale per la crescita della società civile, e la riduzione del digital divide soprattutto tra le fasce più deboli della popolazione. In futuro, infatti, l’accesso alle informazioni sarà legato in modo sempre più stretto alla conoscenza e alla capacità di governo degli strumenti digitali, e in particolare a quelli che permettono di creare, gestire e condividere i contenuti come LibreOffice.

Il digital divide rappresenta, a un secolo di distanza, una nuova forma di discriminazione basata sull’alfabetizzazione, che ieri era legata alla capacità di leggere e scrivere e oggi a un utilizzo consapevole degli strumenti digitali. LibreItalia affonda le sue radici nel piccolo gruppo di volontari che si occupano della localizzazione di LibreOffice in italiano, coordinati da Valter Mura e Luca Daghino. Senza il loro prezioso contributo, oggi LibreOffice non esisterebbe (nella nostra lingua).

A queste persone si sono successivamente aggiunte quelle che hanno fatto nascere e poi crescere i progetti di migrazione a LibreOffice delle Province di Perugia, Trento, Cremona e Macerata, di alcune organizzazioni nel settore della sanità, e poi il gruppo – attivo da tempo nel mondo del software libero – che sta portando avanti numerose attività nella Provincia di Bolzano.

Intorno a loro, insegnanti, professionisti, studenti, sindacalisti, professori universitari, uomini politici, esponenti di aziende e singoli individui che hanno a cuore la libertà delle proprie scelte – e dei propri documenti – contro il monopolio di una singola azienda che ha la pretesa di scegliere per noi sulla base dei propri obiettivi commerciali.

L’ambizione di LibreItalia è quella di individuare una strada “diversa” – basata sui forti principi di etica e di legalità del software libero – per il marketing, la comunicazione e le relazioni istituzionali, con l’obiettivo di far crescere in Italia la cultura digitale e la conoscenza del software libero e degli standard aperti per i documenti, anche attraverso la diffusione di LibreOffice.

Se hai voglia di farlo insieme a noi, ti invito a leggere il nostro statuto, e – se lo condividi – a compilare il modulo di richiesta di adesione. Abbiamo bisogno anche del tuo sostegno, non tanto economico – le quote sono accessibili a tutti – quanto “politico”, perché solo insieme riusciremo a raggiungere i nostri obiettivi.

Link Sito Ufficiale: https://www.libreitalia.org